Eventi


La Sardegna al Palazzo Reale di Budapest con l’evento Scrittori e Poeti dell’Identitŕ Sarda. Grazia Deledda.

Nel suggestivo Palazzo Reale di Budapest il 23 novembre alle ore 17.00 si è aperta la manifestazione “Scrittori e Poeti dell’Identità Sarda, dedicata al Premio Nobel Grazia Deledda, organizzata dall’Associazione Culturale La Casa Rosa, con il patrocino della Giunta di Presidenza della Regione Sardegna, dell’Agenzia Regionale Sardegna Promozione. All’evento sono intervenuti: - István Elbe - Direttore di servizi d'informazioni - Orszàgos Széchényi Konyvtàr - Maristella Casula - Presidente Ass. Culturale La Casa Rosa - Carlo Figari - Vicedirettore Quotidiano L’Unione Sarda - Gina Giannotti - Direttrice Istituto Italiano di Cultura di Budapest in rappresentanza anche dell'Ambasciatore Italiano in Ungheria. Le relazioni sono state tenute dal Prof. Duilio Caocci - Docente di letteratura Sarda e Letterature Regionali presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Cagliari che ha trattato “Gli esordi di Grazia Deledda e le sue letture”; e dal Prof. Luigi Tassoni - Critico e semiologo, Ordinario di Letteratura italiana, Università degli studi di Pécs. con l'approfondimento “Tra biografia e invenzione: da ”Cosima” alla scrittura dei racconti. La serata è stata arricchita con intermezzi musicali e la recitazione di brani tratti dalle lettere e romanzi della scrittrice Grazia Deledda eseguiti dall'attore Tarján Péter. I musicisti Déri György al violoncello e Mirko Atzori al piano si sono esibiti con musiche di Liszt e Popper. La manifestazione si è conclusa con un'esposizione e degustazione delle specialità agroalimentari che rappresentano il legame con la tradizione più tipica della Sardegna.